Dublino …capitale “dell’Isola di Smeraldo “

Ricca di fascino e di atmosfera , Dublino è la città più amata e visitata della Repubblica d’ Irlanda. Fondata dai Vichinghi sulla foce del fiume Liffey , a partire dal 1700 venne completamente ristrutturata e ampliata raggiungendo il massimo splendore .Oggi è una bellissima città europea ,molto attiva economicamente e culturalmente , ricca di monumenti , di musei e di quartieri da visitare.

Una delle mete più visitate di Dublino è il TRINITY COLLEGE, una prestigiosissima università fondata da Elisabetta I nel 1592, riservata inizialmente solo agli studenti protestanti . L’ obiettivo era quello di evitare che i giovani dublinesi si recassero nel continente per studiare , con il rischio di essere “ contagiati “ dalle influenze del Papa. Furono ammessi i cattolici solo alla fine del Settecento e le donne agli inizi del Novecento.

Il Trinity College ospita al suo interno una magnifica biblioteca , piena di preziosi libri , tra i quali il LIBRO DI KELLS un antichissimo manoscritto , decorato con miniature , contenente i 4 Vangeli .E’ questo un capolavoro artistico unico al mondo.

In questa università studiarono artisti e letterati famosi come Oscar Wilde e Samuel Beckett. A quest’ ultimo si deve la celebre opera teatrale           “ Aspettando Godot “ .

Nelle vicinanze del Trinity College è possibile ammirare la statua di MOLLY MALONE ( uno dei simboli di Dublino ) .Secondo la leggenda , Molly Malone era una ragazza dalla doppia vita , di giorno vendeva cozze e vongole lungo le strade della città , portandosi dietro un carretto , mentre di notte era una prostituta .Mori’ in giovane età a causa di una febbre misteriosa. Si narra che , ancora oggi,  il suo fantasma , nelle notti di nebbia , si aggiri lungo le strade , con il carretto di pesci. I cittadini di Dublino hanno mosso tante critiche nei confronti di questa statua , appellandola come “ la sgualdrina con la carriola “ ma per i turisti è diventata un vero e proprio porta fortuna . Sono tantissimi,  infatti , coloro che durante un viaggio a Dublino si recano da Molly per toccarla , come porta fortuna .

A poca distanza dal Trinity College si trova il maestoso e suggestivo CASTELLO DI DUBLINO, di origine trecentesca è stato per sette secoli il simbolo del potere inglese in Irlanda .E’ più simile ad un palazzo che ad una fortezza perché la sua struttura originaria con 4 torri , un fossato e il ponte levatoio è stata in gran parte distrutta durante un incendio . Oggi è rimasta solo una delle 4 torri originarie e l ‘ altra parte del castello  è stata ricostruita nel Settecento.

Il Castello di Dublino si trova a metà strada tra due bellissime Cattedrali :
-LA CATTEDRALE DI SAN PATRIZIO , costruita in onore di San Patrizio , patrono d’ Irlanda ,che è stata da sempre ritenuta la chiesa della gente comune e oggi è la Cattedrale nazionale della chiesa d’ Irlanda .Secondo la tradizione è stata costruita accanto al famoso pozzo , dove San Patrizio battezzava gli irlandesi convertiti al Cristianesimo.
-LA CHRIST CHURCH CATHEDRAL che è stata costruita su una vecchia chiesa vichinga in legno. La Cattedrale è collegata , da un ponte medievale pedonale in pietra , a un museo interattivo sulla storia vichinga e medievale della città , chiamato DUBLINIA.

Uno dei quartieri più caratteristici di Dublino è il TEMPLE BAR , che ospita molti pub , ristoranti , artisti di strada , gallerie d’ arte , negozi alla moda ecc. E’ questo il ritrovo dei giovani irlandesi e si anima soprattutto di notte .Appena fuori Temple Bar si trova “L’ HA’ PENNY BRIDGE “( ponte da mezzo penny) un incantevole ponte pedonale ,in ghisa , pitturato di bianco che collega le due sponde del fiume .Questo ponte deve il suo nome al pedaggio di mezzo penny che,  in passato , era richiesto per poterlo attraversare.

 

Un ‘ altra attrazione da non perdere è THE SPIRE , nota anche come        “ monumento della luce” che è una torre di acciaio di 120 metri , di cui gli ultimi 12 metri sono illuminati . Ha la forma di un cono , dal diametro di 3 metri alla base , che diminuisce fino a 15 cm alla sommità.                     E ‘ stata costruita nel 2003 nel luogo in cui fino al 1966 c’ era una colonna di granito con la statua dell’ ammiraglio inglese Nelson che fu distrutta durante un attentato terroristico compiuto dall’ IRA.The Spire rappresenta la lotta per l’ indipendenza dell’ Irlanda dagli Inglesi .

Nessuna visita a Dublino sarebbe completa senza una tappa al        GUINNESS STOREHOUSE , il famoso birrificio irlandese.
E’ un edificio a 7 piani dove si possono scoprire tutti i segreti di questa birra di fama mondiale ( L’ oro nero dublinese ) .In cima all’ edificio , finita la visita , si giunge al Gravity Bar e qui oltre a gustare una pinta di birra si può godere di una vista spettacolare , a 360 gradi , su Dublino .

Ma in Irlanda , oltre alla birra , si produce il Whisky; alla DISTILLERIA OLD JAMESON si possono scoprire i segreti per realizzare dei buoni whisky irlandesi .